info@termoview.it | 0461 1822006
| |

Termoflussimetria

Misura della conduttanza in opera


termoview termoflussimetria La termoflussimetria è un’indagine che permette di determinare il valore della trasmittanza reale delle chiusure opache delle quali non sono note le caratteristiche termofisiche.

La trasmittanza termica U [W/(m2K)] rappresenta la quantità di calore che fluisce in 1 ora attraverso la superficie di 1 m2 di un determinato componente edilizio quando tra esterno e interno c’è una differenza di temperatura di 1 grado Kelvin. Conoscere con sufficiente precisione il valore della trasmittanza dei vari componenti edilizi, è fondamentale per determinare il fabbisogno energetico dell’intero edificio. Il calcolo della trasmittanza è particolarmente complesso nel caso di edifici esistenti poiché spesso non si conoscono le stratigrafie degli elementi di chiusura. Viceversa, nel caso di edifici di nuova realizzazione, per i quali è nota la stratigrafia degli elementi costruttivi, il valore della trasmittanza viene calcolato secondo valori tabellari adattati al caso specifico tramite opportuni coefficienti correttivi che tengono conto della temperatura, dell’umidità e dell’invecchiamento dei materiali. Tuttavia anche la modalità di posa in opera dei materiali, che non sempre viene eseguita in maniera ottimale, influenza tale parametro e quindi il valore calcolato potrebbe discostarsi considerevolmente da quello reale. Infatti, da quanto riportato dalla letteratura tecnica di settore, si è riscontrato che i valori di trasmittanza calcolati si discostano, anche del 20 % rispetto a quelli della trasmittanza misurata in opera con termoflussimetro. Questo è dovuto, oltre che alla me ssa in opera non conforme alle indicazioni progettuali, anche ad una degradazione delle prestazioni coibenti dei materiali nel corso del tempo ed alla presenza di umidità al loro interno.

Ecco quindi che un buon modo per determinare con accuratezza la trasmittanza termica di una chiusura opaca è quello di effettuare una misura in sito mediante un termoflussimetro.
Il termoflussimetro è uno strumento che permette di determinare il valore della trasmittanza delle chiusure opache in opera. La trasmittanza può essere rilevata in maniera diretta, oppure misurando la conduttanza e calcolando poi la trasmittanza attraverso i valori dei coefficienti liminari riportati nella norma UNI ISO 6946.

Per eseguire la misura diretta della trasmittanza è necessario rilevare due grandezze: il flusso termico e la temperatura ambientale interna ed esterna all’elemento costruttivo in esame. Il primo parametro viene misurato mediante una sonda di flusso costituita da un trasduttore che genera un segnale elettrico funzione del flusso di calore che lo attraversa. Il secondo parametro è invece misurato mediante sensori di temperatura ambientale.

Per eseguire la misura della conduttanza è invece necessario rilevare, oltre al flusso termico, la temperature superficiali sulle due facce dell’elemento costruttivo in esame. Il primo parametro viene, come sopra, misurato mediante una sonda di flusso termico. Il secondo parametro viene invece misurato mediante sensori di temperatura superficiale disposti sulle due facce dell’elemento costruttivo da analizzare.
Sia che si eseguano misure di conduttanza che di trasmittanza, i relativi parametri dovranno essere monitorati per più giorni consecutivi.

01
02

Chi siamo


TermoView è uno studio tecnico di ingegneria e architettura che, oltre alle tradizionali attività di progettazione e direzione lavori, è specializzato in diagnostica strumentale in campo edile.

Contatti


TermoView studio tecnico associato
Via Stoppani, 10 - 38121 Trento (TN)
C.F. e P.IVA 02369030222
info@termoview.it
0461 1822006


termoview studio tecnico associato trento

termoview studio tecnico trento

Il sito TermoView utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.